Podere Fornace I°: la biodinamica secondo Alessandro

Podere Fornace I°: la biodinamica secondo Alessandro

Podere Fornace I°: la biodinamica secondo Alessandro Alessandro Bandinelli, non si piega. La sua filosofia è quella biodinamica e le sue piante vivono e producono della cura e del sudore quotidiano del vignaiolo stesso che torna ad Enolia da Cerreto Guidi (FI). La...

leggi tutto

I Grandi Extravergini:L’antico Frantoio Doglia ad Enolia

Due Sorelle giovanissime che portano avanti la passione di famiglia l’olio extravergine di Oliva. Per ottenere un olio extravergine di qualità la materia prima deve essere la migliore, così il Frantoio Doglia gestisce direttamente le proprie olivete con prartiche agronomiche organiche

leggi tutto
I Grandi Extravergine: Castello di Montegonzi ad Enolia

I Grandi Extravergine: Castello di Montegonzi ad Enolia

Un grande Olio prodotto in un territorio vocato. Da secoli la famiglia Viligiardi coltiva e poduce olio di
grandissima qualità. Il Castello di Montegonzi, in provincia di Arezzo è la sede storica di questa realtà
produttiva che dagli anni ottanta del secolo scorso è stata convertita in monocultivar. 17000 piante di
Moraiolo, Leccino e Frantoio .

leggi tutto
Casale Bio: un maestro del naturale ad Enolia 2024

Casale Bio: un maestro del naturale ad Enolia 2024

E’ senza dubbio uno degli antesignani della biodinamica toscana ed italiana,  Antonio Giglioli di Casale Bio, capace di mettere uno storico in senso di annate vecchie di vini naturali – tra cui spicca ovviamente il Chianti ma anche l’antico vino toscano per eccellenza, il Trabbiano, come nessun altro. Una storia di vignaioli troppo presi ma troppo umani e simpatici per non essere raccontata.

leggi tutto